Header della pagina
Corpo della pagina
Sospensione affidamento servizio asilo nido comunale, Demurtas: “L’amministrazione infierisce sulle fasce più deboli”
 
Articolo esploso
QUA
di provinciacagliari.
La nota della segretaria cittadina dei democratici: “Le famiglie quartesi rischiano di vedersi chiuso un servizio per il quale la gara era stata chiusa”
“Non si può tacere di fronte a un’amministrazione che infierisce sulle fasce più deboli”. Afferma in una nota la segretaria cittadina del Pd Quartu Giuseppina Demurtas. “La ciliegina sulla torta di un anno di gestione disastrosa della cosa pubblica a Quartu è la sospensione dell’affidamento dell’asilo nido comunale e il disimpegno dei fondi destinati. La giunta non appronta il bilancio, riduce allo stremo le fasce sociali più disagiate negando loro estreme povertà e “legge 162″, fa cassa su un servizio educativo come quello dell’asilo nido (ma non tocca le spese per l’ufficio di gabinetto del sindaco)”
“Delunas, asserragliato in municipio, dopo le promesse sul potenziamento dell’offerta sociale e culturale in città, si è affidato ad assessori incompetenti, incapaci di relazionare sul loro operato perché, ad oggi, non hanno fatto nulla. Quello dell’asilo è un fatto gravissimo: le famiglie quartesi, già in difficoltà per gli scarsi posti disponibili, rischiano di vedersi chiuso un servizio per il quale, fatto non secondario, la gara era stata chiusa. Non vorremmo che al danno sociale si aggiungesse quello di futuri ricorsi. Il Partito Democratico attende di sapere come i consiglieri della maggioranza dei “responsabili” giustificheranno un atto compiuto sulla pelle dei cittadini più indifesi” conclude la segretaria cittadina.
Partecipa