Header della pagina
Corpo della pagina
Direzione provinciale Gd, presentata la segreteria. Fanni: adesso forte impegno per elezioni e radicamento
 
Articolo esploso
f
di provinciacagliari.

Lunedì 3 maggio alle ore 16 presso la sede del partito regionale a Cagliari si è tenuta la direzione provinciale dei giovani democratici di Cagliari. All’ordine del giorno l’elezione del presidente della direzione e la presentazione della nuova segreteria che coadiuverà il segretario. I lavori si sono aperti con l’elezione, avvenuta all’unanimità, del presidente della direzione Roberto Corona, che dopo essere intervenuto ha lasciato la parola al segretario provinciale. Per Isacco Fanni l’obiettivo è chiaro: focalizzarsi sulle tematiche che riguardano l’università, contrasto alla disoccupazione e alla dispersione scolastica. “Gli imminenti appuntamenti delle elezioni universitarie e delle amministrative che si terranno rispettivamente a maggio e giugno ci richiamano a un doppio impegno: occuparci del futuro della nostra terra partendo dall’istruzione e dai luoghi che quotidianamente viviamo- ha detto Fanni- dobbiamo avere la capacità e l’ambizione di cambiare molti aspetti della politica, dobbiamo saper trasformare le nostre buone proposte in azioni concrete, dobbiamo farci sentire per quanto riguarda le politiche giovanili, sopratutto per quanto riguarda l’occupazione, per proporre nuove misure per l’imprenditoria giovanile e l’artigianato, dobbiamo quindi proporre misure meno rigide per l’accesso al credito, una tassazione più bassa e l’eliminazione di tanta inutile burocrazia”

Conclusasi la relazione è iniziato il dibattito che ha visto intervenire i componenti della nuova segreteria provinciale, i quali hanno avuto modo di condividere alcune riflessioni sulle loro deleghe, e alcuni dei componenti della direzione .La segreteria è così composta : Federica Pierazzi , vice segretaria con delega alla cultura, ambiente e diritti civili; Alberto Secci, delega all’università e all’associazionismo; Sara Perredda, delega a Europa e politiche europee; Andrea Mineo, delega all’organizzazion;e Michela Cambarau, delega salute e pari opportunità; Andrea Pateri, delega lavoro, legalità e sport

Partecipa